Bengodi e altri racconti

La visione satirica dell'America di Saunders è cupa e feroce, ma anche divertentissima.
New York Times

Dopo il successo di Dieci dicembre, che ha consacrato George Saunders come uno dei nomi di punta della nuova scena letteraria americana, minimum fax riporta in libreria la sua prima raccolta di racconti, uscita nel 1996 e subito finalista al Pen/HemingwayAward. In sei racconti e un romanzo breve, corredati in questa nuova edizione da un ulteriore inedito e una lunga nota dell’autore, Saunders definisce i tratti salienti della sua poetica, inscenando il lato oscuro del sogno americano in un ipotetico futuro prossimo dove i vizi della società contemporanea vengono spinti all’eccesso con conseguenze grottesche, esilaranti e spesso spaventose. Una raccolta spietata e preveggente, permeata da uno humour feroce miscelato con quell’insieme di empatia e compassione nei confronti dell’uomo, delle sue debolezze e dei suoi difetti, che rende i racconti di Saunders una meravigliosa esperienza umana prima ancora che un imperdibile piacere letterario.

Con una postfazione dell’autore e un racconto inedito

Le recensioni della stampa

La Lettrice Rampante
I racconti che compongono Bengodi sono tutti molto belli. Tristi e disperati, grotteschi e a volte spaventosi.
continua la lettura
Liborio Conca - Il Mucchio
Dietro ogni suo racconto è impossibile non scorgere un amore enorme per l'uomo, anche per gli uomini più feroci.
continua la lettura
Paolo Di Paolo - La Stampa
Time messo Saunders fra le cento persone più influenti del mondo, e ce ne fossero così. A differenza di molti suoi coetanei, è riuscito a difendersi dal cinismo, dall’aridità, dalla tentazione dell’autocompiacimento.
continua la lettura
Il Libraio
Torna la prima raccolta di racconti di George Saunders.
continua la lettura
Gianni Montieri - Poetarum Silva - the meltin' po(e)t_s
Due cose che sempre accadono quando si legge Saunders: si ride e ci si commuove. Terza cosa: può darsi che si pianga. Questi tre elementi sono talmente ben amalgamati, retti da un tale equilibrio, che quasi non occorre altro, Saunders ci piace, ci piace e basta, perché sì.
continua la lettura
Antonio Monda - La Repubblica
La prima volta che uscì la raccolta Thomas Pynchon decise di intervenire in prima persona, definendo la voce di Saunders «straordinariamente intonata: aggraziata, cupa, sincera e divertente, e ci racconta le storie di cui abbiamo bisogno di affrontare di questi tempi».
continua la lettura
Corrado Augias - Il Venerdì - La Repubblica
Saunders sa come si tratta la fantasia ma anche la vita.
continua la lettura
Francesca Borrelli - Il manifesto
Il segreto di Saunders sta nel dosaggio ammirevole della sua ironia vigile e amara, e nella abilità di fare accettare come verosimile fatti, situazioni, cinismo e crudeltà che non si pensava la mente umana potesse concepire.
continua la lettura
Gianluca Garrapa - Satisfiction
Io credo che si debba amare e amarci in tutti i nostri difetti e le nostre difficoltà per essere dei vincenti: è quello che mi ha suggerito questo bellissimo libro.
continua la lettura
Gian Paolo Serino - Il Giornale.it
George Saunders è oggi tra i maggiori scrittori americani contemporanei: tra i pochi ad avere raccolto la tradizione letteraria statunitense rivisitandola senza cadere nel rischio dell'imitazione.
continua la lettura
Liberi di scrivere
George Saunders sorvola il reale, e in questi suoi primi racconti è ancora più evidente, con una scrittura fantasmagorica e immaginifica, ma se stiamo attenti prorio del reale parla, del reale più profondo e se vogliamo doloroso.
continua la lettura
Laura Pezzino - BookFool - Vanityfair.it
Anche qui Saunders alterna uno humor feroce a una profonda empatia per i propri simili.
continua la lettura
Gaspare Baglio - La Freccia
Il lato oscuro del sogno americano in un ipotetico, nel quale i vizi della società contemporanea sono spinti all'eccesso.
continua la lettura
When we talk about books
Torna George Saunders.
continua la lettura
Alessandro Mezzena Lona - Il Piccolo
Con Bengodi, Saunders porta il lettore in un futuro immaginario.
continua la lettura
Rete Due
Un'ottima raccolta di racconti, corredata, inoltre, da una esilarante prefazione scritta dall'autore stesso.
continua la lettura
Gianni Montieri - Doppiozero
Le storie di Saunders sono molto diverse tra loro, a volte sono scritte in prima persona, a volte in terza, ma sono tutte belle, mai ciniche, spesso divertenti. Il suo grande tema è il quotidiano, la vita fuori dalle grandi metropoli.
continua la lettura
Rossella Montemurro - Il mio tg
Nelle sue storie surreali c’è molto humour nero e uno stile che permette al lettore di entrare subito in empatia con questi eroi tragici.
continua la lettura
Chiara Caputo - Cattolica News
Tra le letture per l'estate consigliate da Chiara Caputo, libraia di Vita e Pensiero
continua la lettura
Mondadori Store
Tra i libri da leggere in vacanza consigliati dallo staff di Mondadori Store
continua la lettura
Enrico Passaro - Il Borghese
Gran libro.
continua la lettura
Prezzo copertina
16 €
- sconto 15%
13,60 €
Prezzo copertina
7,99 €

LIBRO
EBOOK
Titolo Originale
Civil WarLand in Bad Decline

Traduzione
Cristiana Mennella

Postfazione
George Saunders

ISBN
978-88-7521-669-6

Pagine
213

Pubblicazione
giugno 2015


contenuti extra

Ti consigliamo anche

Jonathan Miles
Scarti «Un libro gioioso, divertente, imprevedibile, in cui a tutti i personaggi è...
A.L. Kennedy
Gesti indelebili Per la prima volta in edizione tascabile
Kurt Vonnegut
Quando siete felici, fateci caso Nove discorsi provocatori e brillanti di un maestro della letteratura americana
Jennifer Egan
La fortezza Dall’autrice Premio Pulitzer di Il tempo è un bastardo
Charles D'Ambrosio
Il museo dei pesci morti Per la prima volta in tascabile i racconti di un maestro che è stato paragonato a Raymond...
Aimee Bender
La maestra dei colori Dall’autrice di L’inconfondibile tristezza della torta al limone
George Saunders
L'egoismo è inutile Dall’autore di Dieci dicembre, una riflessione preziosa sull’individualismo...
Teddy Wayne
La ballata di Jonny Valentine Immaginate Il giovane Holden con Justin Bieber come protagonista: ecco il romanzo pop...
Sam Lipsyte
La parte divertente Il nuovo libro di Sam Lipsyte
George Saunders
Pastoralia Segnalato fra i migliori libri dell’anno dal New York Times ed Entertainment...
George Saunders
Dieci dicembre «Il libro più bello che leggerete quest’anno». New York Times Book...
Donald Antrim
Il verificazionista Per la prima volta in edizione tascabile 
David Foster Wallace
Un antidoto contro la solitudine David Foster Wallace parla dei suoi libri, della letteratura, dell’America
Ben Fountain
È il tuo giorno, Billy Lynn! Finalista al National Book Award 2012 e vincitore del National Book Critics Circle Award
Jennifer Egan
Il tempo è un bastardo Vincitore del premio Pulitzer 2011: il libro americano dell’anno. 
George Saunders
Nel paese della persuasione Al centro di questo originalissimo e scatenato teatro dell’assurdo c’è...
George Saunders
Il megafono spento L’informazione, il dibattito politico, la promozione culturale sembrano sempre più...
Riccardo Cassini
Era buio pesto alla genovese "Il maiale è un settimanale che non esce mai", "Nel giorno lavorativo arrivò la feriale notizia...
Google+