Dieci dicembre

Il libro più bello che leggerete quest’anno.
New York Times Magazine

Nelle mani di Saunders, ciò che è quasi impossibile appare facile e naturale. Siamo fortunati ad avere uno scrittore come lui.
Jonathan Franzen

In questo libro Saunders si dimostra più sovversivo, spassoso ed emotivamente penetrante che mai. Pochi scrittori possono coprire una simile gamma di aggettivi, ma Saunders è un talento davvero unico.
Jennifer Egan

Saunders è uno scrittore serio e moralmente appassionato che esprime perfettamente la follia dei tempi in cui viviamo.
Zadie Smith

Una voce straordinariamente intonata − piena di grazia, inquietante, sincera ed esilarante.
Thomas Pynchon

Vincitore dello Story Prize 

Vincitore del Folio Prize 


Finalista al National Book Award 

Fra i 100 Notable Books of the Year del New York Times

Da anni, George Saunders è riconosciuto come una delle voci più originali e influenti della narrativa americana contemporanea; senza aver mai scritto un romanzo, ma solo racconti, ha ricevuto elogi unanimi dalla critica. Ora, giunto alla sua quarta raccolta, ha definitivamente raggiunto anche il grande successo di pubblico. Dieci dicembre è la sua opera che, senza rinunciare alla vena surreale e immaginifica, si avvicina di più al realismo. Accanto a racconti ambientati in laboratori dove si creano improbabili psicofarmaci, o in sobborghi residenziali dove donne moldave o filippine in abiti bianchi penzolano da fili tesi fra gli alberi come decorazioni, ci sono storie di famiglie comuni la cui normalità è turbata dal ritorno di un figlio dalla guerra o dall’irruzione di un malintenzionato: in tutti i casi, i personaggi si trovano a dover scegliere fra l’egoismo e la compassione, l’orgoglio e il sacrificio. Commoventi e sorprendenti, mai banali o buoniste, queste dieci storie sono originalissime parabole per il nostro tempo.

Le recensioni della stampa

Cosa mi leggo
Distillato di sarcasmo e verità assolute.
continua la lettura
Cristiana Mennella - Pagina99
Dieci dicembre raccontato dalla traduttrice Cristiana Mennella.
continua la lettura
George Saunders - La Repubblica
Il discorso dello scrittore americano ai giovani laureati.
continua la lettura
Daria Bignardi - Vanity Fair
Per farvi capire il genere di scrittura di George Saunders: tragicomica, surreale, morale, alla Kurt Vonnegut. Una bella scoperta.
continua la lettura
Paolo Fallai - Corriere della Sera
Le proposte di minimum fax nei suoi vent'anni di vita hanno aperto territori di sperimentazione per tutti.
continua la lettura
Paolo Di Paolo - L'Unità
La bellezza in dieci racconti: la raccolta di Saunders è una sorpresa continua.
continua la lettura
Leonetta Bentivoglio - La Repubblica
Tra i libri dell'anno scelti da Repubblica.
continua la lettura
Francesco Borgonovo, Giordano Tedoldi - Libero
Tra la lista dei libri da "regalare" per il Natale 2013.
continua la lettura
Raffaella De Santis - La Repubblica
Consigliato da Roddy Doyle e da Mohsin Hamid.
continua la lettura
Marco Filoni - Panorama
Il sempre grande George Saunders
continua la lettura
Caterina Grignani - RSera
La schiettezza e la causticità di Saunders mette il lettore davanti alla debolezza umana, alla sete di violenza, al desiderio di gloria e alla morte.
continua la lettura
Marta Pastorino - TTL - La Stampa
Storie che portano a una realtà ben lontana dalla ricerca e dal raggiungimento della gioia.
continua la lettura
Michela Gelati - Famiglia Cristiana
I protagonisti di questi racconti si trovano di fronte a un bivio, e alla fine scelgono di avere coraggio.
continua la lettura
Leyla Sanai - Internazionale (The Indipendent)
Il capolavoro della raccolta di racconti è La ragazza Semplica: a Saunders ci sono voluti dodici anni per scrivere questa storia, ma ne sarebbe valsa la pena anche se gliene fossero serviti venti.
continua la lettura
Antonio Monda - La Repubblica
Arriva in Italia il caso letterario dell'anno.
continua la lettura
Luca Briasco - Alias - Il manifesto
I racconti di «Dieci dicembre» rappresentano una summa matura dell'universo narrativo di Saunders, una sintesi della sua ricerca stilistica e dei temi portanti del suo immaginario.
continua la lettura
Benedetta Marietti - D - La Repubblica delle Donne
Arrivano in Italia i racconti dello scrittore Usa più amato dalla critica, col suo stile pop, graffiante, esuberante, postmoderno, capace di alternare toni umoristici e surreali ad altri più cinici e caustici.
continua la lettura
Valeria Parrella - Grazia
Racconti bellissimi.
continua la lettura
Marta Cervino - Marie Claire
Non ne abbiamo mai abbastanza dei racconti di George Saunders e delle sue stupefacenti (pre)visioni.
continua la lettura
Panorama.it
Il libro di George Saunders è tra i dieci titoli più belli usciti nel 2013.
continua la lettura
Paolo Di Paolo - Gli Amanti dei Libri
I libri da regalare a Natale.
continua la lettura
Giulio D'Antona - Linkiesta
Non c'è niente al mondo come George Saunders. Non esiste niente che si avvicini così perfettamente alla realtà, al pensiero comune – quello intimo, quello vergognoso – come i racconti di George Saunders.
continua la lettura
Bruna Miorelli - Linus
In Saunders troviamo il flusso di percezioni e pensieri di ciascun personaggio: li esalta e li accosta, evitando quasi sempre un unico punto di vista, riuscendo a creare così uno stile tutto suo, riconoscibile.
continua la lettura
Il Post
Il discorso dello scrittore George Saunders su come provare ad essere migliori.
continua la lettura
Luigi Mauriello - Finzioni
Affresco originale, surreale, spiritoso e a tratti commovente dei tempi in cui viviamo.
continua la lettura
Linkiesta
Per la redazione di Linkiesta è il "capolavoro" del 2013.
continua la lettura
Giulio Cavalli
Il discorso che George Saunders ha tenuto ai laureandi della Syracuse University.
continua la lettura
Giacomo Buratti - Inutile
«Per quanto riguarda il successo di Dieci dicembre – non lo so. In realtà in certi punti è un libro piuttosto cupo, anche crudele. Di recente ho ricevuto una lettera da un tizio che diceva di aver amato il discorso sulla gentilezza, e che sperava che iniziassi a usare un po’ di questa gentilezza nei miei racconti, che lui definiva “misantropici”.» Intervista a George Saunders
continua la lettura
Tim Small - Rivista Studio
Scelto come uno dei migliori libri del 2013.
continua la lettura
Laura Pezzino - Vanity Fair.it
Anche Alice Munro ama George Saunders.
continua la lettura
Daniele Abbiati - Il Giornale
George Saunders: l'ingegnere che «smonta» la realtà e scala le classifiche.
continua la lettura
Pietro Minto - Rivista Studio
Scelto come uno dei migliori libri del 2013.
continua la lettura
Chiara Impellizzeri e Camilla Panichi - 404: file not found
La lettura dell’ultimo libro di Saunders ha prodotto un effetto di ‘fissazione’, quasi un esercizio di ipnosi.
continua la lettura
Gaspare Baglio - La Freccia
Dieci storie sorprendenti, commoventi, mai banali.
continua la lettura
Federica D'Amato - Il Centro
Da regalare ai cultori della narrativa breve e a chi non ha paura di chiamare le cose con il loro nome.
continua la lettura
Stefano Lecchini - Gazzetta di Parma
George Saunders propone storie tragicamente surreali: società devastata, ma con un messaggio di speranza.
continua la lettura
Wuz
Tra le copertine più belle del 2013.
continua la lettura
Giulio Sangiorgio - Film Tv
Letteratura in stato di grazia.
continua la lettura
Class
Tra i libri da non perdere del 2013.
continua la lettura
Cristiana Mennella - Blow Up
Saunders usa l'ironia ma riesce sempre a presevare l'umanità dei suoi personaggi.
continua la lettura
Matteo B. Bianchi - Blog
Ogni racconto è una sorta di lezione di scrittura creativa applicata: leggi e impara.
continua la lettura
Daniela Federico - Il Mucchio
Tra i cinque libri più belli usciti nel 2013.
continua la lettura
Andrea Pomella - Poetarum Silva - the meltin' po(e)t_s
Talmente preso dai racconti di Saunders da dimenticarsi di scendere.
continua la lettura
Dario De Marco - Giudizio Universale
Questi sì che sono racconti.
continua la lettura
Francesco D'Isa - Il Post
Racconti profondi e divertenti.
continua la lettura
Marilù Oliva - Unità.it
Dieci racconti, dieci spaccati di vita – più reale, ma anche surreale – personaggi memorabili che si sovrappongono a tipi umani conosciuti o che crediamo di conoscere, vicende narrate con una forma inedita, discorso indiretto libero nelle sequenze riflessive, alternato a battute ritmate in quelle dialogiche, spesso intrise di contaminazioni tipiche dell’oralità.
continua la lettura
Francesca Scarigella - Leggere Tutti
I personaggi di Saunders raccontano un'America dai mille volti.
continua la lettura
Christian Frascella - Fuochi di Sant'Elmo
Tutti i racconti di «Dieci dicembre» sono di un livello altissimo.minimum fax dimostra di essere una accogliente per le splendide storie di Saunders.
continua la lettura
Giacomo Buratti - Inutile
«Dieci dicembre» è il libro più bello che ho letto quest’anno – aggiungerei un “finora”, per mera cortesia.
continua la lettura
Alessandro Mezzena Lona - Il Piccolo
Racconti di un tempo che ha messo a tacere la propria coscienza.
continua la lettura
Cataldo Bevilacqua - Atlantidezine
Il carattere distintivo di George Saunders è l'umorismo. Un umorismo accompagnato da una verve linguistica istrionica, capace di mutare voce a seconda del personaggio che in quel momento sta raccontando la storia.
continua la lettura
Rossella Montemurro - Ilmiotg
Scrittore originale, Saunders è interprete dei dei paradossi della contemporaneità,
continua la lettura
La McMusa
Dieci dicembre è il diamante più luminoso e tagliente che io abbia mai incontrato sulla mia strada.
continua la lettura
Luca Scognamiglio - Gli Amanti dei Libri
Uno stile corroborante.
continua la lettura
Matita Verde
George Saunders sa variare i timbri e le tonalità con incredibile semplicità: un momento prima maneggia bene l’ironia, quello successivo sa diventare terribilmente serio e imprimerti la paura della morte.
continua la lettura
Roberta Alonzi - Poltrone Verdi
Dieci dicembre richiede tempo e concentrazione, se il lettore sarà in grado di fare questa operazione, allora potrà comprendere il potenziale umano e lirico di cui è intriso tutto il testo.
continua la lettura
Andrea Storti - Le mele del silenzio
Adoro i racconti. Specialmente se, come in questo caso, c'è di tanto in tanto qualche tocco surreale.
continua la lettura
Alessandro Melia - Dire.it
I dieci racconti scritti dall'eclettico Saunders sono originali, folli, surreali e se siete dei lettori forti alla ricerca di una scrittura diversa da quelle che attualmente si trovano nelle librerie, questa raccolta fa al caso vostro.
continua la lettura
Ilaria Pasqua - Blog
Quante cose non dette nei suoi racconti, eppure quanta chiarezza, comprensione.
continua la lettura
Alla Zero Uguale
L’aspetto che più mi ha colpito è la grazia con cui viene declinata la solitudine.
continua la lettura
Luigi Ippoliti - Flanerì
Dieci dicembre è un’opera di una potenza inaudita. Saunders è il cantore di una società imperfetta, erede della grande tradizione letteraria americana.
continua la lettura
Claudia Oldani - I-libri
Il segreto della scrittura di Saunders sta nella presentazione di fatti assolutamente impossibili come elementi integranti della realtà quotidiana.
continua la lettura
2000battute
Un bel libro.
continua la lettura
Little Miss Book
Vi consiglio di leggere quest'opera anche solo per contemplare una narrazione impeccabile.
continua la lettura
Scritti da Voi
George Saunders è qualcosa di più di un semplice scrittore. È un faro. Un maestro, nella sua accezione più ampia e limpida. Nelle sue pagine, in ogni sua storia, c’è un prezioso distillato del mondo di oggi.
continua la lettura
Recensire il mondo
Di solito - da buon bastian contrario - sono diffidente di fronte al troppo unanimismo, alle lodi sperticate. questa raccolta di Saunders ne ha raccolte parecchie di lodi. E se le merita tutte. Tutte.
continua la lettura
Isabella Tramontano - Professional Optometry
Commoventi e sorprendenti.
continua la lettura
Patrizia Ladaga e Giuditta Casale - Tempo per me
Trame distopiche e raffinatamente crudeli.
continua la lettura
Marta Beretta - Angolo Lettura
Ciò che è più evidente è che in ciascuno dei dieci episodi protagonista è l’umanità.
continua la lettura
Il tè tostato
Un libro che si tatua sul lettore.
continua la lettura
Davide Brullo - La Voce di Romagna
Un esempio che la piccola editoria sta facendo un gran lavoro.
continua la lettura
Mrs Teapot - blog
George Saunders è riuscito a creare un'opera che trovo assolutamente bellissima. Chiedo perdono, ma non mi vengono altri termini, perché se un libro mi piace, per me è bello e basta.
continua la lettura
Chiara Colasanti - YesNews
George Saunders raccoglie, in dieci racconti, tutto il surrealismo che può scaturire dal nostro quotidiano, spesso bistrattato ma il più delle volte rimpianto ad ogni minimo cambiamento di rotta.
continua la lettura
Alcolibri Anonimi
Tra i libri più belli del 2013
continua la lettura
Saverio Mariani - Blog
Finalmente, un libro che ci fa sorprendere, che non ci fa incazzare, che non ci delude, che non ci fa piangere, che non ci fa sbellicare dal ridere. Ma ci fa sorprendere.
continua la lettura
Riccardo Val
Sauders sviluppa le sue idee come in quadro, i personaggi sono macchie di colore sulla tela, e ciò che conta è la visione da lontano.
continua la lettura
Giusi Alessandra Falco - Grec
Saunders consegna ai lettori, una volta di più, un testo in cui anche l'impossibile viene integrato e dimostra, così che, in letteratura, è la scrittura a rendere una storia degna di essere raccontata.
continua la lettura
Sara Cappai - 40 secondi
George Saunders in questo suo ultimo lavoro è capace di riempire nuovamente di senso la letteratura, creando in ogni storia un universo a sé.
continua la lettura
Paperblog
Una lettura che è tutta un'esperienza.
continua la lettura
Marta Ciccolari Micaldi - Shop in the City
Ritratto della società americana.
continua la lettura
Stefano Colella - Sololibri
Un gran bel libro, con una scrittura sobria e mai uguale a se stessa.
continua la lettura
8thofmay - Blog
Si potrà scappare dall'Aracnotesta?
continua la lettura
Mrstypo
Saunders è un genio nell’inventarsi situazioni imbarazzanti.
continua la lettura
Prezzo copertina
15 €
- sconto 15%
12,75 €
Prezzo copertina
7,99 €

LIBRO
EBOOK
Titolo Originale
Tenth of December

Traduzione
Cristiana Mennella

ISBN
978-88-7521-519-4

Pagine
222

Pubblicazione
ottobre 2013


contenuti extra

Ti consigliamo anche

George Saunders
L'egoismo è inutile Dall’autore di Dieci dicembre, una riflessione preziosa sull’individualismo...
Donald Antrim
Il verificazionista Per la prima volta in edizione tascabile 
David Foster Wallace
Un antidoto contro la solitudine David Foster Wallace parla dei suoi libri, della letteratura, dell’America
Ben Fountain
È il tuo giorno, Billy Lynn! Finalista al National Book Award 2012 e vincitore del National Book Critics Circle Award
Jennifer Egan
Guardami Dall’autrice Premio Pulitzer di Il tempo è un bastardo.
Bernard Malamud
Prima gli idioti La raccolta che confermò l’eccezionale talento di Bernard Malamud nella forma del...
Jennifer Egan
Il tempo è un bastardo Vincitore del premio Pulitzer 2011: il libro americano dell’anno. 
George Saunders
Nel paese della persuasione Al centro di questo originalissimo e scatenato teatro dell’assurdo c’è...
George Saunders
Il megafono spento L’informazione, il dibattito politico, la promozione culturale sembrano sempre più...
Autori vari
The Best of McSweeney's McSweeney’s, la rivista letteraria fondata e diretta da Dave Eggers (l’autore del best...

Burned Children of America Questa edizione non è più disponibile. Puoi acquistare l'edizione Quindici (con...
Google+