L'inferno comincia nel giardino

Un padre di famiglia che torna periodicamente dall’aldilà e aiuta suo figlio a progettare un videogame ispirato alle sue avventure ultraterrene; un inferno popolato di bellissime streghe a cavallo e cani robot; un felino alieno che segue a mo’ di angelo custode due spacciatori di crack dilettanti; un penitenziario le cui mura sono fatte di criminali incalliti...
Queste e molte altre sono le creazioni della fantasia visionaria di Lethem, che in sette irresistibili racconti mescola in maniera geniale il noir, la fantascienza e la pura fiaba, giocando a nascondere gli orrori del quotidiano dietro il velo della surrealtà.

Le recensioni della stampa

David Frati - Mangialibri
Jonathan Lethem da sempre si colloca in una bizzarra nicchia a metà strada tra narrativa postmoderna minimal chic e fantascienza.
continua la lettura
Laura Lilli - La Repubblica
Lethem usa tutti i generi letterari, mescolandoli in uno shaker fino a renderli irriconoscibili gli ingredienti.
continua la lettura

Titolo Originale
The Wall of the Sky, the Wall of the Eye

Traduzione
Martina Testa

ISBN
88-87765-35-9

Pagine
270

Pubblicazione
aprile 2000


contenuti extra

Google+