Con un altro obiettivo

Il cinema tra arte e politica

Il cinema-denuncia di Costa-Gavras, l'umanità di Jack Lemmon, i potenti affreschi di Akira Kurosawa, l’orgoglio identitario di Spike Lee, lo sguardo impietoso di Oliver Stone: una panoramica del cinema come arte sociale. Fondata nel 1967, la rivista americana Cineaste si è interessata da sempre alla valenza politica della settima arte. In questa raccolta di venti interviste, pubblicate fra gli anni Settanta e Novanta, il dialogo con alcuni grandi protagonisti del cinema mondiale (sia “d’autore” che “di cassetta”) viene usato come strumento critico per affrontare i temi del rapporto fra l’espressione artistica e i valori etici, raccontando l’impegno civile del regista, dell’attore, dello sceneggiatore in diversi contesti, da Hollywood alla Polonia comunista. Ne esce un ritratto sfaccettato e appassionante del mestiere di cineasta nei casi in cui grazie all’obiettivo della cinepresa si vuole raggiungere un altro obiettivo: la trasmissione dei propri ideali.
Interviste a: Constantin Costa-Gavras, Jane Fonda, Rainer Fassbinder, Andrzej Wajda, Budd Schulberg, Jack Lemmon, Akira Kurosawa, Peter Greenaway, Spike Lee, Susan Sarandon, Mike Leigh, Tomas Gutierrez Alea, Abbas Kiarostami, Tim Robbins, Milos Forman, Oliver Stone, Ken Loach.

Le recensioni della stampa

Fabrizio Colamartino - Frameonline.it
Con un altro obiettivo. Il cinema tra arte e politica.
continua la lettura
Salvatore Salviano Miceli - Close-up
Con un altro obiettivo
continua la lettura
Monica Florio - Lucidamente
Come i cineasti vedono il cinema La figura del regista al centro di alcune opere pubblicate dalla Minimum Fax
continua la lettura
Maurizio G. De Bonis - CineCulture
Con un altro obiettivo
continua la lettura
Rocco Rossitto - Carta
Con un altro obiettivo
continua la lettura
Gianluca Santisi - Cin&media
Con un altro obiettivo
continua la lettura
Letizia Della Luna - Edison Square
Con un altro obiettivo
continua la lettura
Giorgia Priolo - Rivista del Cinematografo
Con un altro obiettivo
continua la lettura
Manuel Graziani - Rumore
Con un altro obiettivo – Il cinema tra arte e politica
continua la lettura
Marco Bacci e Antonella Catena - Max
Come eravamo
continua la lettura
Il Mattino di Padova, La Nuova Venezia, La Tribuna di Treviso
Attori e registi tra arte e politica
continua la lettura
Paolo Petroni - Il Cittadino, Ansa.it
Film e politica da Stone a Kiarostami, attorie registi si confessano in un libro
continua la lettura
Francesco Troiano - TTL - La Stampa
Quando la celluloide ha un altro obiettivo
continua la lettura
Armando Adolgiso - Cosmotaxi
Con un altro obiettivo
continua la lettura
alice.it
Quando il cinema fa politica: la parola a registi e attori
continua la lettura
Il Corriere della Sera
Un'antologia di interviste da mettere subito in valigia
continua la lettura
Prezzo copertina
14 €
- sconto 10%
12,60 €

Titolo Originale
interviste tratte dai volumi The Cineaste Interviews on the Art and Politics of the Cinema e The Cineaste Interviews on the Art and Politics of the Cinema 2

Traduzione
Cristina Marasti, Luca Poggi

Curatore
Gary Crowdus, Dan Georgakas

ISBN
88-7521-095-0

Pagine
316

Pubblicazione
luglio 2006


contenuti extra

Ti consigliamo anche

Orson Welles
It's all true Un indimenticabile «incontro ravvicinato» con uno dei cineasti più innovativi...

La politica degli autori prima parte: le interviste La «politica degli autori» è la straordinaria, provocatoria teoria critica...

La politica degli autori seconda parte: i testi Questo libro fa da complemento a quello, già pubblicato da minimum fax, che raccoglie le...
Martin Scorsese
Il bello del mio mestiere «Fare un film è di per se un'idea folle, dato che si tratta di un impresa enorm...
Autori vari
La Nouvelle Vague I registi della Nouvelle Vague come Godard, Truffaut e Rohmer, che oggi sono considerati maestri...
Michael Herr
Con Kubrick Nel gennaio del 1999, mentre stava terminando il montaggio di Eyes Wide Shut, Stanley Kubrick...
Alfred Hitchcock
Io confesso Dopo le raccolte di interviste a Orson Welles, Charlie Chaplin, Woody Allen, Stanley Kubrick, la...

Azione! Michelangelo Antonioni, John Ford, Federico Fellini, Jean-Luc Godard, Alfred Hitchcock, Elia Kaza...
Eleanor Coppola
Diario dall'Apocalisse «Apocalypse Now non è un film sul Vietnam; è il Vietnam. Proprio come gli...
Woody Allen
Io, Woody e Allen - Un regista si racconta Dopo i registi della Nouvelle Vague, Martin Scorsese, Orson Welles, minimum fax propone...
Lillian Ross
Picture Graham Greene lo ha definito «un’immagine terrificante di come un grande film, diretto...
David Mamet
I tre usi del coltello Questo libro, che sta a metà strada fra l’autoritratto di un mostro sacro di Hollywood...
Lars von Trier
Dancer in the dark Una storia romantica e straziante, quella di una madre (interpretata dalla cantante islandese...
Google+